L’esperienza è caratterizzata dall’alternanza tra scuola, convivenza e, soprattutto, attività di volontariato.

I ragazzi si confrontano con realtà delle quali hanno solo sentito parlare, ma di cui non conoscono l’esatta entità.

La giornata tipica è costituita dalle normali lezioni mattutine per alcuni, altri, a turno, provvedono a fare la spesa, cucinare e pulire la casa della convivenza.

Nel pomeriggio tutti sono impegnati in diverse attività di assistenza svolte presso i vari Enti ed Associazioni di volontariato e la sera è dedicata alla condivisione delle esperienze.