Il Liceo Galilei condivide l’appello alla responsabilità, espresso dall’I.I.S. Savoia – Benincasa, rivolto alle famiglie e agli allievi.

Il personale del Liceo Galilei ha lavorato durante tutta l’estate per garantire i servizi e per assicurare la salubrità degli spazi e il rispetto delle norme per prevenire casi di COVID-19, ma è necessario che tutte le componenti cooperino.

Si coglie l’occasione, dunque, per ricordare

- alle famiglie, di misurare la temperatura per evitare, in caso di febbre, che il proprio figlio esca di casa, salga su di un mezzo pubblico, arrivi in contatto con i compagni e i professori, rischiando di diffondere il contagio. A tal proposito si sollecita l’installazione dell’app Immuni;

- agli alunni, di osservare i protocolli definiti dalla scuola per la gestione dell’ingresso, dell’uscita, della ricreazione, e per la regolamentazione degli spostamenti all’interno dalle aree scolastiche. Si sottolinea come tutto il lavoro svolto potrebbe facilmente essere vanificato da un comportamento disattento dei singoli. Dovete proteggere sempre, in qualunque momento, voi stessi e chi vi sta intorno, anche perché si può essere asintomatici e sottostimare il rischio. È dal senso di responsabilità personale che si garantisce la salute di tutti;

- ai docenti, di usare la massima attenzione a che siano osservate le misure di prevenzione, a prescindere dai propri convincimenti personali, in particolare durante la ricreazione fare assistenza affinché le classi rimangano distanziate tra loro.

Si conclude dicendo che il Liceo ha predisposto un Piano per la didattica integrata a distanza e che quindi, in ogni circostanza, sarebbe in grado di assicurare il servizio all’utenza, ma – lo abbiamo già sperimentato – non è assolutamente la stessa cosa lavorare e relazionarsi da casa!

Siamo una comunità che ha bisogno di contatto, di sguardi, di intese e, a volte, di intuizioni, che solo la presenza può assicurare!