Il 29 e 30 maggio i ragazzi dello Scientifico Umanistico hanno regalato ad alunni e genitori due serate indimenticabili.

Quest’anno le classi 1C, 1B e 1H hanno partecipato ad uno stage linguistico a Londra, della durata di una settimana, organizzato dalla prof.ssa Loretta Martinelli, con la collaborazione del prof. Simone Frontini, come accompagnatore, e della prof.ssa Stefania Sabbatini, per le attività in classe. Lo stage, oltre ad aver rappresentato per gli studenti un’esperienza linguistica e culturale indimenticabile, è stata un’occasione di partecipazione attiva e di sviluppo della competenza “imparare ad imparare”. Ciascuno al rientro ha infatti dovuto portare il proprio contributo personale, organizzando e utilizzando quanto appreso durante la permanenza a Londra, in una presentazione di PowerPoint. Abbiamo, quindi, pensato di racchiudere le foto più rappresentative in un album digitale che vorremmo condividere con tutti.

SCARICA L'ALBUM

Anche nell’a.s. 2016-17 il nostro Liceo ha partecipato alle attività del progetto Read On! promosso e finanziato dal MIUR. E’ stata attivata una rete di sette scuole partner provenienti dalle città di Recanati, Macerata, Ancona e Fermo denominata Kaleidoscope. Due classi di ogni scuola si sono impegnate in un progetto di lettura estensiva in lingua inglese con l'uso della tecnologia e della metodologia CLIL. Per il Liceo Galilei hanno partecipato le classi 3^F e 3^H con le docenti Enrica Bonifacio, Laura Polenta e Stefania Sabbatini.

Il 6 giugno u.s. una rappresentanza di 15 ragazzi delle nostre quinte ha partecipato alla Giornata della Trasparenza in Provincia, sala Consiliare. Alla presenza del Presidente della Provincia, del Procuratore Regionale per le Marche presso la Corte dei Conti, del direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, intervenuti in via preliminare rispetto alla relazione del dott. Pasquale Bitonto (Segretario generale e Responsabile della prevenzione della corruzione della provincia di Ancona) sulla trasparenza amministrativa come strumento contro la corruzione, i nostri ragazzi, rappresentati dalla persona di Giovanni Giorgetti della 5^G, hanno esposto il loro pensiero sulla prevenzione della stessa, attraverso un elaborato seguito alle lezioni tenute dalla Prof.ssa Norma Vivarelli, in compresenza con la docente di storia prof.ssa Franca Soria. L’esposizione di Giovanni ha ricevuto molti apprezzamenti perché contestualizzata anche in divenire a partire dalla loro età.

In occasione della gita d'istruzione a Torino della classe 4^D, a.s. 2016/2017, la docente di Disegno e Storia dell'Arte prof.ssa Marchini ha incaricato i suoi alunni di dare sfogo alla loro fantasia, realizzando qualcosa di creativo. La consegna era semplice: non essere banali. I ragazzi che meglio hanno portato a termine questo compito hanno realizzato: una brochure e un mosaico, un taccuino effetto ''vintage'' e dei disegni, infine un plastico. Di seguito pubblichiamo le foto dei lavori (autori Burattini – Karalliu – Ravarelli - Scarabotto) e un video su Palazzo Reale (autori Cerioni – Rinaldoni – Rizzi).

 

Gli studenti della classe 2^ E a.s. 2016/17, coordinati dalla docente di inglese prof.ssa Cristiana Ulisse, hanno creato una originale brochure della città di Ancona, nell'ambito delle attività didattiche finalizzate allo sviluppo delle competenze di cittadinanza.

SCARICA LA BROCHURE

Il primo premio di 1000 euro è stato assegnato alla classe IV G dell’indirizzo scientifico-umanistico, martedì 6 giugno 2017, alle ore 10,30, presso l’aula magna dell’IIS Volterra Elia di Ancona. La classe, accompagnata dalle docenti Prof.ssa Daniela Castorani e Prof.ssa Silvia Pascucci, è stata invitata alla premiazione del concorso promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti. Durante la cerimonia sono stati presentati i video delle tre scuole classificate ed è stato consegnato ai ragazzi un simbolico assegno che verrà versato alle scuole di appartenenza.

Il nostro Liceo ha partecipato alla 7° Conferenza del Centro Fermi del Progetto EEE (Extreme Energy Events) – La Scienza nel cuore dei giovani.

attestato erice opt

Giacomo Clementi (Achelonte, redazione Bruco) della classe IV A, con il suo post sul tema lanciato da Orsola Riva de Il Corriere della sera “STEPHEN HAWKING NELLO SPAZIO: LA VITA COME SFIDA CONTRI I PROPRI LIMITI”, è risultato vincitore mensile per il VI mese di concorso.

Complimenti a Giacomo!

LEGGI IL POST

Il giorno 17/5/2017 la classe IV G, accompagnata dalle docenti Norma Vivarelli e Franca Soria, ha partecipato all’incontro formativo “Conoscere il consiglio” presso l’Aula consiliare della Regione Marche, iniziativa organizzata per avvicinare i ragazzi alle istituzioni regionali e sensibilizzarli all'esercizio della cittadinanza attiva e consapevole. Il dibattito è stato introdotto dal Presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo. Sono in seguito intervenuti il Professor Giovanni Di Cosimo, ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università di Macerata e la dott.ssa Maria Rosa Zampa, dirigente della segreteria dell’Assemblea e Corecom. Conclusi gli interventi, gli studenti hanno posto domande riguardo allo statuto regionale, il ruolo della regione nella promulgazione delle leggi e la competenza legislativa concorrente.

Due proiezioni inedite, Lunedì 29 alle 18,30 e Martedì 30 maggio alle 19,00, saranno ospitate nell’aula magna del Liceo “Galilei” che, per l’occasione, sarà trasformata in una vera e propria sala cinematografica. Due appuntamenti da non perdere in cui verranno presentate le ormai famose prove interdisciplinari dell’indirizzo scientifico-umanistico.

supercinemagalilei opt

La prima serata vedrà protagonisti gli alunni della II G e della III G con due tipologie di prove molto diverse ed originali. I ragazzi della seconda “proietteranno” i loro scatti fotografici, nati dalla visione, dall’analisi e dall’interpretazione di film famosi. Una sorta di percorso a ritroso dalla pellicola alla foto per riflettere insieme su un’incredibile varietà di tematiche cha spaziano dalla filosofia alla fisica, dalla tecnologia alle scienze. Questa prova autentica ha coinvolto la classe da novembre a maggio offrendo preziosi momenti di confronto inter pares ed una collaborazione costante e creativa con i docenti. Dal Ciak…al Cheese, appunto, partire dall’immagine e dalle parole per arrivare al sorriso della consapevolezza! Ma non basta! Il SUPERCINEMAGALILEI, come tutte le sale che si rispettano, darà ampio spazio alla pubblicità e non ad una banale pubblicità! I ragazzi della III G, infatti, hanno ideato, girato e montato degli spot pubblicitari decisamente particolari. Sono finalizzati a vendite, concorsi, eventi, ma l’emittente televisiva è itinerante e viaggia tra passato e presente. Da ottobre a maggio, ogni gruppo ha progettato storyboard, acquisito competenze da videomaker ed ha realizzato una serie di spot. Un lavoro molto difficile ed impegnativo che ha richiesto agli alunni, per la prima volta, l’utilizzo della videocamera in modo quasi professionale. Il tempo è stato cadenzato dalle fasi di lavoro indicate dai docenti ed ogni step ha richiesto abilità e conoscenze sempre nuove. Che dire? Una pubblicità da non perdere!

Volantino quarte umanistico 2017 opt

La Galileo Galilei Production è lieta di presentare, in anteprima assoluta, il mediometraggio interamente girato negli Studios del Liceo, “Risate infernali”. Attori protagonisti, comparse, luoghi avranno il sapore della quotidianità ed accenderanno emozioni forti alle quali nessuno potrà sottrarsi. Le due classi, la IV G e la IV H, forti dei numerosi riconoscimenti ottenuti con i precedenti lavori interdisciplinari e consapevoli che questa sarà la loro ultima prova, hanno voluto tentare l’impossibile. Hanno lavorato insieme, condividendo il progetto dall’inizio alla fine, dall’idea alla sceneggiatura, dalla ripresa, all’interpretazione e al montaggio. Una magnifica squadra di più di 40 ragazzi che, tra una versione di latino ed un compito di matematica, ha saputo ritagliarsi tempi lunghi e faticosi per girare le scene, allestire le body expression, curare le location ed infine montare. Un lavoro da professionisti a soli 17 anni, vissuto con un impegno ed una serietà encomiabili in un’atmosfera da vero e proprio set cinematografico. Di cosa parla “Risate infernali”? Beh, il copyright vieta qualsiasi anticipazione prima del 30 maggio. Vi aspettiamo numerosissimi. Un’altra buona ragione per non perdere la serata è la partecipazione straordinaria dei piccoli dello scientifico-umanistico. Per la prima volta nella storia dell’indirizzo umanistico, gli alunni delle classi IG e IH offriranno agli spettatori un assaggio della loro incredibile creatività. Un incipit della serata all’insegna della fantasia, della musica…a martedì!