Un gruppo di alunni della classe IV G, accompagnato dalla Dirigente, Prof.ssa Annarita Durantini e dalla Prof.ssa Silvia Pascucci ha avuto il piacere di essere invitato dalla Segreteria del Consiglio Regionale delle Marche per un intervento sul tema, giovani e legalità, in presenza del Presidente del Senato.

Le testimonianze di Luca Pagliari su personalità coma Angelo Vassalli e di Gabriella Carfora, zia del giovane Romano’, ucciso per errore dalla camorra, hanno coinvolto i giovani presenti dalle scuole di tutta la regione in una riflessione collettiva sul concetto di legalità. Il sindaco di Marengo, Paolo Erba, con entusiasmo ed una capacità comunicativa davvero apprezzabile ha raccontato come il problema dei rifugiati, in Val Camonica, sia diventato occasione di microaccoglienza garantendo agli immigrati un’intrgrazione dignitosa e condivisa nel tessuto sociale. Le parole del Presidente Pietro Grasso hanno scaldato i cuori di giovani ed insegnanti ed hanno acceso idee per attivare la coscienza della legalità fin dal quotidiano. Il rispetto delle regole e della convivenza civile sono stati i fili conduttori del suo intervento.